Emilia-Romagna: pedoni e ciclisti uniti per chiedere strade più sicure

Da metà giugno in tutte le province dell’Emilia-Romagna è partita una nuova campagna dedicata alla sicurezza stradale, in difesa di pedoni e ciclisti.
01/07/2013
  • redazione
A ciascuno il suo: il manifesto

Immagine: 

Particolare di un manifesto della campagna (fonte: http://aciascunoilsuo.info)

È stata lanciata nei giorni scorsi in Emilia-Romagna “A ciascuno il suo”, campagna regionale sulla sicurezza stradale. L’iniziativa vuole sensibilizzare i cittadini sul rispetto delle regole e promuovere una maggiore attenzione e responsabilizzazione di tutti gli utenti della strada. In bici o a piedi, nelle principali città della Regione sono state organizzate passeggiate, pedalate, animazioni e flash mob. L’occasione per sottolineare e richiedere una mobilità più sostenibile, sicura e salutare è stata “Via Aemilia 2200”, la festa che ricorre quest’anno per l’anniversario numero 2200 dalla costruzione della via Emilia, l’infrastruttura viaria più antica e nota del territorio.  

Il concept
Contro ogni visione fatalista degli incidenti stradali, la campagna punta tutto sul concetto di rispetto e responsabilità. Invitando il più forte a prendersi cura del più debole, in strada si circola meglio e si evitano i pericoli solo se tutti fanno la propria parte, muovendosi con attenzione e nel pieno rispetto delle regole: l’autista al volante, il ciclista in bici e il pedone a piedi. È questo, del resto, il motivo stesso del titolo “A ciascuno il suo”: suum cuique tribuere, uno dei principali precetti del diritto romano. E non a caso la mascotte scelta per la campagna è un cuscino: la premura e la “morbidezza” sono i requisiti che dovrebbero sempre caratterizzare le relazioni tra tutti gli utenti della strada, per una convivenza più sana e civile.

Oltre al sito web, la campagna prevede manifesti e pubblicità sui bus, uno spot radio, una pagina Facebook e questo video promozionale.

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • The Lexicon module will automatically mark terms that have been defined in the lexicon vocabulary with links to their descriptions. If there are certain phrases or sections of text that should be excluded from lexicon marking and linking, use the special markup, [no-lexicon] ... [/no-lexicon]. Additionally, these HTML elements will not be scanned: a, abbr, acronym, code, pre.
CAPTCHA
Sistema anti spam. Compila il form sottostante per dimostrare di non essere uno spambot.
o
i
z
I
A
o
Inserisci il codice riportato SENZA gli spazi.
Vivere in città, Mobilità e trasporti