Aria pulita e più movimento: Jesi in prima linea

Nuove iniziative promosse dall'amministrazione locale marchigiana per ridurre smog, traffico e sensibilizzare i cittadini rispetto ai temi della promozione della salute e della sostenibilità.
15/10/2013
  • Margherita Martini
Intermodalità a Jesi

Una particolare tipologia di spostamento, realizzata grazie a una combinazione di mezzi di trasporto diversi. È la cosiddetta “intermodalità”, sempre più sostenuta dalle politiche urbane che mirano a promuovere una mobilità sostenibile ed ecologica per le nostre città. Proprio a partire da questo approccio, il Comune di Jesi  lancia l’iniziativa “Jesi aria pulita. Si parte”: attraverso una card multiuso, i cittadini potranno usare in maniera integrata i servizi di trasporto pubblico locale, bike sharing e car pooling (utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere insieme lo sesso tragitto). Con un impatto positivo sia sulla salute che sull’ambiente.

Il motore della sostenibilità
L’idea nasce nell’ambito del progetto transnazionale Intermodal (INTERmodality MOdel for the Development of the Adriatic Littoral), co-finanziato dal Programma comunitario Ipa Adriatico e incentrato sulla sperimentazione di soluzioni di mobilità intermodale come motore per la promozione turistica dell’intera area adriatica. L’obiettivo del progetto è infatti far leva sul trasporto alternativo per rilanciare il turismo in quei Paesi che si affacciano sul mare Adriatico, compresi quelli del versante balcanico. La sostenibilità, quindi, come catalizzatore per la valorizzazione del territorio.

Ma in che cosa consiste questa modalità di accesso semplice e integrata ai servizi di mobilità sostenibile? Sono sei i punti principali dell’iniziativa del Comune di Jesi:

  • “Biciplan, linee guida per la ciclopedonalità”. Il documento mira a rafforzare i sistemi di ciclopedonalità, individuando le priorità strategiche di intervento nel breve e medio periodo
  • “Jesi in bici”. Il servizio di bike sharing locale, costituito da quattro stazioni di ricarica per un totale di 36 postazioni e 21 biciclette a pedalata assistita. Il sistema è alimentato da pannelli fotovoltaici installati sul tetto della stazione ferroviaria
  • “Progetto Pedibus”. Attraverso il coinvolgimento di insegnanti e genitori, il progetto mira a ridurre la concentrazione di auto intorno alle scuole favorendo l’attività fisica e puntando sull’educazione dei ragazzi per ciò che riguarda sicurezza stradale e mobilità sostenibile
  • “Parcheggio no stress”. Miglioramento e incentivazione dell’utilizzo dei parcheggi di scambio per gli spostamenti da e verso il centro città
  • “Car pooling”. Attraverso un sito web dedicato, è possibile offrire e ottenere un passaggio in auto, riducendo inquinamento, traffico e incidenti
  • Green city logistics”. Il Comune sta lavorando alla realizzazione e implementazione di un nuovo modello di “città verde”, attraverso l’introduzione di veicoli elettrici per l’accesso al centro storico per il carico e scarico merci.

Il piano integrato jesino, che coinvolgerà il trasporto pubblico senza escludere future integrazioni con quello ferroviario, intende dunque facilitare gli spostamenti turistici ma anche, e soprattutto, quelli quotidiani (casa-scuola, casa-posto di lavoro). E in tal senso, oltre a sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali, abbraccia in pieno le strategie di promozione della salute che favoriscono e incoraggiano stili di vita sani come andare in bicicletta e camminare.

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • The Lexicon module will automatically mark terms that have been defined in the lexicon vocabulary with links to their descriptions. If there are certain phrases or sections of text that should be excluded from lexicon marking and linking, use the special markup, [no-lexicon] ... [/no-lexicon]. Additionally, these HTML elements will not be scanned: a, abbr, acronym, code, pre.
CAPTCHA
Sistema anti spam. Compila il form sottostante per dimostrare di non essere uno spambot.
I
0
I
z
A
i
Inserisci il codice riportato SENZA gli spazi.
Vivere in città, Mobilità e trasporti, Microcosmo