Novara: in cammino, contro la malattia mentale

La Asl della città piemontese propone un progetto per coniugare la promozione dell’esercizio fisico con la riabilitazione dei pazienti affetti da schizofrenia.
29/05/2013
  • Emiliano Sartorelli
gruppi di cammino

Immagine: 

Gruppi di cammino (fonte: http://bewell.stanford.edu)

Sotto la guida dell’azienda sanitaria locale, lo scorso aprile ha preso il via a Novara un nuovo progetto promosso dal Centro di salute mentale di Borgomanero, a favore di malati schizofrenici. Un gruppo di venti persone ha intrapreso un’attività riabilitativa partecipando ai “gruppi cammino”, una modalità dolce di fare movimento, effettuata sotto controllo medico-sportivo, che ha l’obiettivo di recuperare una buona condizione fisica. L’iniziativa è sostenuta dal Centro De Ruvo - Medicina dello Sport di Paruzzaro. L’idea di fondo è che promuovere uno stile di vita più sano, l’amore per il movimento, per l’aria aperta e la natura siano un modo anche per prendersi cura di sé e della propria salute psicologica.

Movimento come terapia
La particolarità di questo progetto sta nel target a cui si rivolge: il gruppo di cammino è infatti composto da utenti psichiatrici, in particolar modo persone affette da schizofrenia. Si tratta di una condizione che altera il rapporto fisiologico e “naturale” con il proprio corpo, con il prossimo e con l’ambiente. Inoltre capita spesso che queste stesse persone, a causa di uno stile di vita sedentario e di un’alimentazione scorretta, siano in sovrappeso e soffrano di disturbi del metabolismo, iperglicemia e pressione alta. Il movimento e la partecipazione al gruppo di cammino può così rappresentare un farmaco efficace, utile per ripristinare quel senso del piacere e del benessere che molto spesso la malattia schizofrenica tende ad annullare.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • The Lexicon module will automatically mark terms that have been defined in the lexicon vocabulary with links to their descriptions. If there are certain phrases or sections of text that should be excluded from lexicon marking and linking, use the special markup, [no-lexicon] ... [/no-lexicon]. Additionally, these HTML elements will not be scanned: a, abbr, acronym, code, pre.
CAPTCHA
Sistema anti spam. Compila il form sottostante per dimostrare di non essere uno spambot.
Z
z
1
a
I
1
Inserisci il codice riportato SENZA gli spazi.
Vita attiva e sport, Microcosmo