Fa’ la cosa giusta: la sostenibilità in mostra in Umbria

Consumo critico, stili di vita, mobilità nuova, alimentazione sana, economia “etica” sono solo alcuni degli argomenti attorno ai quali girerà l’edizione umbra della fiera annuale di “Fa’ la cosa giusta” (Bastia Umbra, 3-5 ottobre).
27/07/2014
  • redazione
Fa' la cosa giusta in Umbria

Sbarca in Umbria “Fa’ la cosa giusta”, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che da oltre dieci anni si tiene a Milano. Dal 3 al 5 ottobre, infatti, sarà il polo espositivo di Umbriafiere a Bastia Umbra, in provincia di Perugia, a ospitare la manifestazione. L’evento, organizzato da Fair Lab in collaborazione con Terre di mezzo editore, ha l’obiettivo di promuovere e diffondere buone pratiche di consumo e produzione, oltre a far incontrare domanda e offerta di prodotti e servizi che rispettano i valori della sostenibilità ambientale ed economica.

Pubblico e privato, imprese e istituzioni, consumatori e cittadini possono partecipare a momenti formativi e sociali, per mettere in pratica in prima persona i temi della sostenibilità grazie a una serie di incontri e interviste con personaggi del mondo dell’economia, della cultura,della politica e del lavoro. È piuttosto ricco, infatti, il cartellone delle iniziative in programma: conferenze, approfondimenti, seminari, workshop, performance teatrali, concerti e momenti conviviali. Non mancheranno inoltre momenti dedicati al mondo della scuola, del volontariato e del terzo settore.

Un occhio alla mobilità nuova
Cuore dell’evento è un’ampia area espositiva, suddivisa per grandi temi: si va dall’alimentazione e dall’agricoltura biologica a prodotti riservati ai più piccoli; dalla comunicazione e dall’editoria a temi più “leggeri” come i viaggi e il mondo della moda declinati nel senso della sostenibilità. Non manca infine l’attenzione per il problema dei trasporti e delle sue ricadute su salute e ambiente. Associazioni, enti pubblici e imprese (sia profit che non profit) proporranno nuovi modelli di mobilità, i cui protagonisti sono la bicicletta, il trasporto pubblico, il car sharing, il car pooling, i veicoli elettrici e la frontiera dei motori a idrogeno.

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • The Lexicon module will automatically mark terms that have been defined in the lexicon vocabulary with links to their descriptions. If there are certain phrases or sections of text that should be excluded from lexicon marking and linking, use the special markup, [no-lexicon] ... [/no-lexicon]. Additionally, these HTML elements will not be scanned: a, abbr, acronym, code, pre.
CAPTCHA
Sistema anti spam. Compila il form sottostante per dimostrare di non essere uno spambot.
O
4
z
1
i
z
Inserisci il codice riportato SENZA gli spazi.
Politiche, Strategie